2018\2019🤪❤

Pineta 8 gennaio 2019

Video fatto dalle ragazze di Pluri in pineta a Castel Fusano

Il cielo

 

il cielo è un uccello vestito di blù.  Le sue ali avvolgono in un abbraccio il mondo riscaldandoci,  le sue lacrime sono la pioggia, i suoi sorrisi sono la luna, i suoi sbadigli sono il vento.

 

 

Wilma Mai Ronci

 

 

28\11\ 2018

Non è stato inserito alcun video

Non è stato inserito alcun video

SCINTILLA E BIGIO

far spaventare il gatto con il cane. EVA
abbiamo fatto un video Scintilla si è inpaurita ed è scappta . Kalinda
il video dura 2 minuti e 34 secondi CLOE

LE PRIME INTERVISTE AI LEONI NEL BOSCO

il nostro inviato Mattia Petri, intervista i calciatori, Giovanni, Simone e Pepe. Restate collegati presto tutte le voci dei Leoni nel Bosco

Bob Marley.... accoglienza, fratellanza, redenzione.

Canto Di Redenzione
Vecchi pirati, si, mi hanno rapito
Mi hanno venduto alle navi di mercanti
Qualche minuto dopo avermi tolto
Dall'inferno senza fondo
Ma la mia mano venne fortificata
Dalla mano dell'onnipotente
Progrediamo in questa generazione
In modo trionfante
Non mi aiuterai a cantare

Imagine...continua il nostro percorso sul tema dell'accoglienza, anche attraverso il contributo dei grandi della musica internazionale.

Imagine there's no heaven
It's easy if you try
No hell below us
Above us only sky
Imagine all the people living for today
Imagine there's no countries
It isn't hard to do
Nothing to kill or die for
And no religion too
Imagine all the people living life in peace, you
You may say I'm a dreamer
But I'm

Heal the world.... un mondo a misura di tutti.. Accoglienza...la nostra parola d'ordine della settimana

There's a place in your heart
And I know that it is love
And this place could be much
Brighter than tomorrow
And if you really try
You'll Find There's No Need
To Cry
In This Place You'll Feel
There's No Hurt Or Sorrow

There are ways
To get there
If you care enough
For the living
Mak

2017\2018!🤪

La piccola polis è una scuola molto bella. E nella piccola polis ti fai nuovi amici❤😀

 

Questi sono i nostri gatti. Ciocco è quello nero e Virgola è quella tigrata marrone

      IL BOSCO INCANTATO                                                           

A cura di Ian Williman

Lunedì 9 Ottobre siamo andati in pineta e ho visto funghi, edera, alberi meravigliosi, muschio, e tracce di animale cioè escrementi. Tutto è iniziato così: abbiamo aspettato mezz'ora circa che venissero tutti i bambini. Dopo siamo andati un pochino più giù abbiamo preso foglie, bastoni e pigne, ci hanno dato un taccuino per ognuno di noi e ci hanno parlato di Marco Polo.

La Piccola Polis è una scuola diversa dalle altre, perché non abbiamo i banchi né tante regole l'unica regola è rispettarsi a vicenda  compresi  gli  animali e la natura. In  questa scuola possiamo essere noi stessi, ed esprimere tutti i nostri sentimenti più forti. Fatto da Sofia Helena Wilma.

beck street   beck

Titolo

Museo della creatività creato da tutti i bambini e le bambine della polis. Fatto da Wilma , Alma ,Sofia e Helena

Qui in polis non ci stanno le note ma ci sono le Bruschette! Fatto  da Alma e Olivia

La  sala multimediale è una stanza dove facciamo le ricerche e recentemente i blog e lo studio.è una sala molto silenziosa a volte, ma può anche essere rumorosa.Fatto da  Sofia  e  Helena

Qui stiamo lavorando il compost in permacultura con maestro Andrea. Fatto  da Alma e Olivia e maestro Paolo

Noi  non  restiamoin classe ma giriamo per la campagna e andiamo al   fiume e ci piace tantissimo. Fatto da Wilma

Facciamo il falò per preprarare le castagne e salsicce (sarccicce).                                                       fatto  da   Olivia Ian Alma Adriano

La nostra  prima notte a scuola qui ci stiamo preparando per dormire . La maestra Giuditta sta leggendo una favola per i più piccoli, prima di andare a dormire siamo andati in passeggiata al buio per sentire , la signora volpe e i signor gufo. fatto da Sofia e Helena

In polis i bambini  hanno deciso di fare il doppio matrimonio qui ci stiamo preparando.                fatto  da     Olivia,  Alma,  Ian,  Adriano,  Wilma,  Sofia.

Museo della creatività

IL MUSEO DELLA CREATIVITA'

LA STORIA

 

Tutto nacque in un giorno della seconda settimana di scuola, ed eravamo andati in passeggiata. Io avevo trovato,verso la fine del percorso, un minerale molto bello conficcato nella strada sassosa.Io ero lì da dieci minuti a scavare con un sasso e, mentre il gruppo tornava indietro, io ero  ancora lì a scavare. Maestra Giuditta era rimasta con me e mi diceva: “Basta! Basta! Torneremo un altro giorno!” per qualche minuto. Poi con il piede mi coprì il minerale.Io tentavo di toglierlo invano. Lei mi disse:”Domani torneremo apposta per prendere questo e altri minerali per aprire un museo.” Io dissi: “Museo sì, ma tornare domani no!”. Lei mi disse:”Allora facciamo così: io ti aiuto a tirarlo fuori, ma me lo dai e te lo ridò a scuola.” “Va bene” dissi io. Appena a scuola informai tutti i maestri e compagni. Così nacque il Museo della Creatività! FINE

 

GIOVANNI ANTONIO DI GIULIO 

 

 

Nota: maestra Giuditta ha avuto solo l'idea del museo ma l'idea dei biglietti per finanziare le medie e di renderlo accessibile al pubblico l'ho avuta io.

UNA GITA FORTUNATA.Oggi in gita abbiamo ballato in stazione il capo treno ci a visti ballare , eci a portato nel museo del treno , poi siamo andati al cimitero a cattolico di roma.

Due nuovi gatti arrivati il mese scorso. I nomi decisi insieme sono Scintilla e Graffio.

Triste notizia: Graffio è morto l'altro ieri in clinica per carenza di globuli bianchi